Progetto SILIFFE

Progetto SILIFFE

Programma CE: Life 2014-2020

Progetto: River Functionality Index as planning instrument for a good governance of Sile’s ecosystem – SILIFFE

Committente: Ente Parco Regionale del fiume Sile

Durata: Dal 1° settembre 2015 al 31 dicembre 2018.

Incarico: Supporto al management tecnico ed amministrativo del progetto.

Sito Web: www.lifesiliffe.it

Descrizione: Il progetto punta a valorizzare l’intera rete ecologica del fiume Sile attraverso l’applicazione dello strumento dell’Indice di Funzionalità Fluviale (IFF) che rappresenterà il punto di partenza per definire lo status funzionale del corpo idrico. Il progetto poi avvierà un processo di riqualificazione volto sia alla salvaguardia delle aree ripariali esistenti, sia alla realizzazione di nuove fasce perifluviali mediante l’acquisto di terreni.
Saranno inoltre ripristinate alcune risorgive e si produrrà un’azione vincolistica per una corretta gestione territoriale. La tutela della rete Natura 2000 è un obiettivo primario del progetto SILIFFE, che si impegna a garantire una corretta gestione nel lungo periodo degli habitat, alcuni prioritari (91E0*), e delle specie di interesse comunitario, tra le quali il gambero di fiume (Astromotamobius pallipes), la trota marmorata (Salmo marmoratus) e la lampreda padana (Lethenteron zanandreai).
Saranno quindi migliorate e tutelate le aree di maggior qualità ecologica per creare dei capisaldi per la conservazione della natura e preservare le superfici a rischio di degrado, anche mediante lotta alle specie alloctone. Contemporaneamente saranno create importanti relazioni con i soggetti che operano nell’area del parco, quali agricoltori, pescatori e cittadini.
Starter nell’ambito del progetto è stata incaricata di fornire assistenza all’Ente Parco per la gestione del progetto dal punto di vista tecnico ed amministrativo, anche agevolando i rapporti con la Commissione europea e predisponendo la rendicontazione tecnica e finanziaria.