Starter alla Banca Mondiale per presentare i primi risultati sul progetto pilota di introduzione del biochar e della stufa ELSA in Burundi

Dimostrazione sull’uso della stufa Elsa ad Isare

Martedì 19 febbraio Lucia Brusegan, Laura Bano e David Bluhm sono stati invitati a Washington dalla #BancaMondiale e da #ESMAP a presentare i primi risultati del progetto pilota per l’introduzione del #biochar e della stufa #ELSA in #Burundi. Gli esperti di Starter avranno modo di illustrare i frutti lavoro realizzato nella provincia Bujumbura Rurale, dove alcune comunità hanno testato l’applicazione del biochar in campi sperimentali ed hanno osservato un sostanziale aumento nella produzione dei fagioli grazie all’uso del biochar nel suolo, hanno utilizzato la stufa ELSA prodotta localmente grazie al nostro lavoro, osservando una sostanziale riduzione dei fumi nelle cucine con il conseguente miglioramento delle condizioni ambientali per le donne che di norma si occupano di cucinare. Starter presenterà anche i risultati dell’indagine sulla disponibilità di biomasse residue utilizzabili come fonte alternativa di energia rispetto alla legna. Tutto ciò è stato possibile grazie al sostegno della Banca Mondiale e di ESMAP, e ai contributi della #CornellUniversity (Ithaca, USA), dell’#UniversitàdiUdine e di #Parmaalimenta.